Home > Cucine > Assortimento >  Parete di vetro

Quando lo sfondo diventa prima piano

A lungo è stato la cenerentola del design delle cucine. Da alcuni anni però si è attuata una vera rivoluzione nel design. Il minerale naturale è diventato un materiale moderno, universale e trasformabile, dando alla cucina un nuovo volto e immense possibilità di configurazione. Oltre alle caratteristiche igieniche delle superfici omogenee di vetro e alla loro insensibilità agli acidi e alle sostanze chimiche, anche la pulizia e la manutenzione sono un gioco da ragazzi. Il vetro temprato o il vetro ESG (vetro di sicurezza monolastra) presenta le caratteristiche meccaniche e fisiche richieste per l'impiego in  cucina. È resistente agli urti e ai colpi, sopporta senza fatica le variazioni di temperatura, possiede un'elevata resistenza termica e consente adattamenti su misura.

Le possibilità di configurazione sono innumerevoli. Lucido od opaco, bianco neutro o in vivaci colori pastello, stampato o retroilluminato: committenti, progettisti e designer possono attingere a piene mani e dare alla cucina una fisionomia particolare anche solo con il design del rivestimento della parete di fondo. Le numerose realizzazioni e gli esempi presentati nelle nostre esposizioni di cucine dimostrano in originale gli effetti diversi e la gamma di configurazione.

 
Eiger, Mönch e Jungfrau possono essere viste nelle esposizioni di Thun und Zurigo.
 
Questo esempio si trova nell'esposizione di Zurigo.
 
Questa signora può essere visitata nell'esposizione di Crissier.