Piano, pianissimo

Piano, pianissimo

...e poi leggete avanti: perché nella nuova edizione della rivista per i nostri clienti si parla del SUONO. Di toni alti e bassi, di legno di risonanza e liutai, di rumoristi e panorami sonori, di suoni piacevoli che inducono ad ascoltare e di altri che si preferisce evitare. L'organo uditivo umano trasmette i rumori in modo del tutto individuale, per cui ognuno capta e percepisce diversamente il volume e le finezze del suono. Perciò senza dubbio non è soltanto il tono a fare la musica, ma soprattutto il nostro orecchio. Più sensibile è l'udito, meglio è, se chi lo possiede abita in una casa in Svizzera. Non perché il vicino cammina in punta di piedi, ma perché nel nostro paese vigono le più severe normative di protezione acustica: sono queste a rendere gli edifici svizzeri tra i più silenziosi in assoluto. Lo sapevate?
 
Vi auguriamo una lettura silenziosa!
La rivista è a vostra disposizione per essere scaricata direttamente.
 
quadro d'insieme